11ott

Il premio Caseus Veneti 2012 alla Latteria Perenzin

La storica Latteria Perenzin superpremiata a Caseus Veneti 2012.

Vincitrice indiscussa di “Caseus Veneti 2012”, la Latteria Perenzin di Bagnolo di San Pietro di Feletto è stata la protagonista del concorso. Pioggia di medaglie d’oro e d’argento per la qualità dei suoi formaggi, che hanno ottenuto ben 8 riconoscimenti.

E’ stato il caseificio più premiato a Caseus Veneti 2012, un record senza precedenti per la storica Latteria Perenzin che si è portata a casa tre primi posti, quattro secondi posti, più un bronzo. Al mastro casaro Carlo Piccoli e ad Emanuela Perenzin, pronipote del fondatore della storica latteria trevigiana, sono infatti state assegnate, dall’autorevole giuria del concorso, ben tre medaglie d’oro nelle categorie Montasio Dop Mezzano 5-10 mesi, Formaggio di Capra al Traminer e Robiola di Capra, oltre a quattro medaglie d’argento nelle sezioni Montasio Stagionato, Caciotta di Vacca Bio, Caciottona di Capra al pepe e Caciottona di Capra Stagionata, più un terzo posto nella categoria formaggi freschi.

Il Concorso Caseus Veneti è arrivato ormai all’ottava edizione, ed è promosso dai consorzi dei principali Dop Veneti. Per essere ammessi al concorso CASEUS VENETI 2012 i formaggi devono :

 

– essere presentati esclusivamente da produttori e trasformatori diretti, caseifici (ritiro di latte da più produttori) o da aziende di stagionatura con stabilimento/magazzino situati in Veneto;

– rispettare, per i prodotti D.O.P. registrati o in corso di registrazione, i disciplinari di produzione;

– rispettare la normativa igienico sanitaria vigente;

– essere prodotti /stagionati/affinati in Veneto con latte proveniente dalla medesima Regione.

Caseus Veneti